I INCONTRO

La scorsa settimana si e’ svolta a Spezia ed a Pistoia la prima riunione stagionale con atleti e famiglie, la  tematica dell’incontro era “METODO DI LAVORO DELL’A.T. A.,  ISTRUZIONI PER L’USO”.

Abbiamo avuto l’occasione di approfondire il “perché” di quello che facciamo in campo, su quali basi poggia il programma e quali sono le finalità delle varie esercitazioni in campo.

Il nostro intento è stato quello di descrivere il programma di lavoro nelle sue componenti e cercare di spiegare il dettaglio giornaliero rispetto ai diversi periodi agonistici e ai diversi livelli di competenza .

L’attenzione e tutte le sue  declinazioni è stata il filo rosso con il quale abbiamo tentato di trasmettere concetti pratici di campo ed esempi chiarificatori sui blocchi di lavoro, quello che speriamo di avere fatto capire con chiarezza è che nel nostro sistema di lavoro  le  abilità tecnico-motorie vanno allenate con un metodo progressivo che deve necessariamente tenere in considerazione una progressione didattica parallela  che riguardi la esponenziale crescita delle abilita’ mentali.

Non crediamo, in estrema sintesi che le abilità mentali si sviluppino attraverso un processo di allenamento che metta al centro problematiche  tecnico tattiche ma che siano esse stesse i pre- requisiti per gestire correttamente il proprio bagaglio

Per chi volesse sono disponibili le slide sull’impostazione della riunione e sugli aspetti salienti.


 

enti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *