I NOSTRI RAGAZZI ALL’ ETA DI MILANO

Amici dell’Accademia ben trovati. Buone prestazioni dei nostri ragazzi in quel di Milano. Al torneo under 16 eta dell’Avvenire Leonardo Rossi, Camilla Raggi e Elena Raffaeta hanno ben figurato . Elena ha passato le qualificazioni battendo al primo turno la temibile 3.2 Lazzaroni Carla 6-1 6-2, ha avuto la meglio al secondo turno su Camerano Elisa Andrea 2.5 per 6-2 2-6 6-4 e ha battuto all’ultimo turno di qualificazioni la quotata Volpe Alice (testa di serie n.13 delle quali) 2.6 con lo score di 6-1 6-1. Opposta al primo turno contro la testa di serie n.6 Bielorussa Laskevich Elena è riuscita a prevalere dopo una lunga battaglia per 6-4 0-6 7-5. Nel turno successivo Elena non è riuscita a ripetere l’ottima prestazione del primo turno e si è arresa in due set alla brava Chiara Girelli.

Crediamo, anzi siamo certi, che Elena saprà trarre i giusti insegnamenti da questo torneo, il suo potenziale è notevole e siamo fiduciosi che con pazienza e lavoro questo exploite non rimarrà isolato. Buon torneo anche per Camilla Raggi che è riuscita come Elena a passare le qualificazioni. Questa in ordine la progressione di Camilla nelle qualificazioni: vittoria al primo turno contro la non irresistibile Kovalauska Marija per 6-0 6-0, al secondo turno contro la ostica Gennaro Camilla 2.6 per 6-1 6-4 ed infine nel turno decisivo di qualificazioni ha sconfitto la pur brava Finocchiaro Giulia 2.8 per 6-2 6-1. Il cammino di Camilla si è interrotto al primo turno di tabellone contro la quotata Alvise, giocatrice di grandi potenzialità tecniche già in orbita federale.

Buone notizie anche da parte di Leonardo Rossi che, contro pronostico, è riuscito  come le sue compagne a passare le qualifiche. Leonardo ha sconfitto nell’ordine : al primo turno  Luca Bellelli 2.8 per 6-1 6-2, al secondo turno Lorenzo Bettazzi 2.8 per 6-0 7-5, e al turno decisivo Davide Ferrarolli 2.6 per 4-6 6-1 6-1. Il torneo di Leonardo si è poi interrotto al primo turno del tabellone principale contro Mattia Bernardi 2.5 giocatore attualmente superiore al nostro atleta.

Questo torneo ci ha detto che Leonardo ha ottenuto miglioramenti sulla tenuta fisica che siamo sicuri gli consentiranno a breve di giocarsela alla pari con giocatori attualmente di categoria superiore.

 

 

Da domani si torna in campo a lavorare, un saluto a tutti.
Giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *