Mentre Giada non sa più dove appoggiare la testa che le sbatte in ogni parte della Freccia Bianca ( e ne ha tutto il diritto ) si è conclusa la tra giorni di raduno nazionale Under 14 a Formia.

Sono state giornate piacevoli durante le quali Giada ha confermato i progressi mostrati in termini di maturità, attenzione e professionalità. Il contatto visivo durante gli allenamenti è molto più frequente, quando prova a fare da sola si vede che sta cercando soluzioni attraverso strumenti che insieme abbiamo cercato di costruire, il dialogo in campo ( fuori ancora no 😂😂😂) è molto più reciproco ed interessato. Ho apprezzato molto anche la gestione dei tanti tempi fuori dal campo dove si è divertita con le altre ( come è giusto che sia ) ma sempre senza sganciarsi o assentarsi del tutto dal quello che stavamo facendo e soprattutto facendosi trovare pronta ( sia fisicamente che mentalmente ) agli orari nei quali doveva essere coinvolta.

Sono stati tre giorni molto intensi, a tratti più per noi maestri che per le ragazze, vorrei ringraziare il STN per la proposta di tornei ambiziosa e lusinghiera offerta alla nostra atleta e fare i complimenti (non spetta certo a me giudicare ma mi sembra doveroso sottolinearlo ) per lo sforzo profuso nel tentativo di offrire a noi maestri spunti da approfondire su vari aspetti del percorso dei nostri ragazzi.

Ci vediamo Lunedì in campo, un grande saluto ai nostri Under 18 che da domani saranno impegnati in Bosnia per la disputa del torneo ITF Grado 5 ed un grande in bocca al lupo a loro ed a Guidotti.

Nicoló

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *