Buonasera a tutti da Cordenons,
primo giorno senza precipitazioni di nessun tipo e prima giornata di gare ufficiali.
La prima a scendere in campo e’ stata alle 14 Giulia Peoni che è uscita sconfitta dal suo Match con il punteggio di 6/4 6/1. Poche settimane di allenamento causa rientro dall’ infortunio unite ad un senso di spossatezza dovuto all’ antibiotico con la complicità di un approccio mentale alla gara non all’ altezza e di scelte tattiche troppo aggressive hanno prodotto una prestazione decisamente sottotono di Giulia. Di contro ho trovato la nostra atleta molto migliorata al servizio, già adeguata dal punto di vista tecnico e come suo solito mai doma, in grado di offrire un’ ultima importante reazione anche quando sembra che la partita le sia sfuggita di mano.
A seguire, grazie alla disponibilità del supervisor, è scesa in campo Costanza opposta alla quinta testa di serie Scala, giocatrice aggressiva e potente non però mobilissima. Costanza è stata molto diligente nell’ applicare il disegno tattico che avevamo individuato come prioritario, è riuscita a fare scambiar molto l’ altra tenendola distante con traiettorie piuttosto sporche per poi muoverla ogni volta che l’ avversaria le lasciava un po’ di respiro. Sul 4 al 3 per Costy, nel mezzo di uno di questi lunghi scambi la scala ha accusato un risentimento muscolare e si è ritirata al termine del primo set che la nostra atleta si era aggiudicato con il punteggio di 6/4.
Domattina io e Giulia svolgeremo insieme il suo programma di atletica, alle dieci saremo poi tutti in campo per un’ ora di allenamento, alle dodici scenderà in campo Costanza per il suo Match di singolare che la vede opposta ad una bulgara numero 600 e spiccioli. Alle 15:30 le ragazze faranno il loro esordio in doppio al termine del quale io e Giulia dedicheremo un’ altra oretta e mezza al lavoro specifico di recupero della caviglia.
Buona notte a tutti.
A domani
Nicolò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *