In vista dell’imminente inizio della stagione agonistica 2011 rendiamo noto ai genitori e simpatizzanti dell’Accademia  Tennis Apuano  il programma di accompagnamento e supervisione dello staff per gli atleti facenti parte delle categorie under 12 e under 14. con l’uscita ufficiale dei calendari poi andremo a definire nel dettaglio anche quella che sarà la nostra presenza nei tornei under 10, open e nei tornei locali in genere

Oggetto:Progetto accompagnamento ai tornei 2° edizione

“Il tennis professionistico, ha assunto ormai caratteristiche di selettivita’ ed impegno pari a quelle di un dirigente di una moderna multinazionale.

L’impegno richiesto è costante;i periodi di pausa durante l’anno sono di sole due-tre settimane; le skills richieste per emergere sono sempre più complesse ed il livello di stress a cui è sottoposto ogni singolo atleta porta a pensare che il tennis agonistico ad alto livello sia riservato ad una elite di giovani estremamente motivati e con idee ed obiettivi ben definiti nella mente.

Il presente progetto trae le sue origini dall’anno passato;è stato rivisitato nel modus operandi e nei suoi presupposti teorici.

Da una attenta analisi delle attività realizzate in passato emerge che la programmazione delle attività quotidiane insieme ad un preciso piano di goal-setting possono essere Atout indispensabili per la fattibilità del progetto.

Con la presente edizione si intende cercare,facendo tesoro delle esperienze già condivise,di raggiungere il massimo livello di prestazione sportiva ottenibile da un gruppo di atleti –studenti realizzando ed attuando un progetto metodologicamente ideale.

Filosofia del progetto

La filosofia del progetto coincide con la necessità di rendere consapevoli ed il più possibilmente autonomi un gruppo di ragazzi praticanti lo sport del tennis nonché il raggiungimento di un livello di soddisfazione proporzionale all’investimento sostenuto.

Ia filosofia esige che l’atleta praticante lo sport del tennis debba essere progressivamente preparato a determinare i veri obiettivi del proprio progetto (orientamento al compito piuttosto che al risultato), sapersi “muovere” in realtà diverse dal proprio circolo o dal proprio ambito;essere in grado progressivamente, in completa autonomia, di progettare e sostenere una serie di allenamenti (pre match e post match) in qualunque condizione di forma atletica personale e situazione logistica.

L’essere consapevoli delle proprie esperienze e di conseguenza saperle trasmettere ad altri risultano fondamentali nel processo di crescita e di sviluppo di una corretta professionalità sportiva nei nostri ragazzi.

In questo periodo io e Giovanni ci siamo confrontati  su tematiche riguardanti lo sviluppo dell’autoefficacia e su come più in generale andare ad incidere su tematiche non strettamente legate ad aspetti puramente motori.

Da questi confronti è nato questo progetto che rispecchia quello che per noi  è il miglior approccio all’agonismo-professionismo in rapporto al grado di età e competenza dei nostri atleti e da ultimo ma non per ultimo, ad un corretto investimento economico”

Cesare Sciarra

In vista della stagione agonistica 2011, andiamo a definire i momenti e le modalità di interazione tra i maestri dell’Accademia, gli atleti e le loro famiglie.

Lo staff tecnico dell’Accademia presenzierà ai match dei propri allievi con tre modalità distinte che andiamo di seguito a definire.

1)   Supervisione: servizio compreso nel programma di allenamento sarà rivolto a tutti gli atleti e occasione per lo staff di constatare lo stato d’opera del lavoro tecnico/tattico svolto durante gli allenamenti. La presenza del tecnico a bordo campo avra’ funzione di monitoraggio e sara’ da noi interpretata come una prosecuzione degli allenamenti svolti in sede

Vi comunichiamo a tal proposito che nel periodo natalizio l’Accademia supervisionera’ i tornei di Genoa Open e T.C.Italia .

Si vuole precisare che durante la supervisione le operazioni di iscrizione, trasporto e piu’ in generale di accompagnamento non sono previste a carico dello staff

2)   Eli Tèam:

–       Il progetto riguarda i 3 tornei internazionali che si svolgeranno in Italia(presumibilmente Trieste,Padova e P.S. Giorgio under 12 e Pavia,Roma e Correggio per la categoria under 14) e il torneo internazionale di Pola (Croazia)under 12-14

–       lo staff si impegna a seguire in questo progetto un gruppo di atleti che andranno a formare un team d’elitè dell’Accademia al quale lo staff si metterà a disposizione durante le settimane di trasferta nel corso delle 24 ore delle giornate di gara. Il significato della nostra presenza in tal caso sarà spiccatamente orientato all’ottimizzazione della performance con particolare rilievo ai momenti del pre e del post-gara ed alla cura dei dettagli nell’arco dell’intera giornata così come siamo convinti debba imparare a fare un aspirante giocatore.

3) Coaching

–       Il progetto riguarda i tornei facenti parte dei circuiti nazionali NIKE JUNIOR TOUR , TTK WARRIOR E TOPOLINO under 10-12-14 ed una   clinic estiva presso la localita’ di Pievepelago

–       lo staff si impegna a seguire un numero minimo di almeno 5 atleti in una serie di tornei scelti nei circuiti sopracitati, a questo progetto sono invitati a partecipare tutti  quegli atleti dell’Accademia che vogliono misurarsi in un contesto professionale ad un livello di gioco nazionale. Lo staff si metterà a disposizione durante le settimane di trasferta nel corso delle 24 ore delle giornate di gara. Il significato della nostra presenza in tal caso sarà  orientato all’ottimizzazione della performance con particolare rilievo ai momenti del pre e del post-gara e alla valorizzazione dell’esperienza non solo tennistica .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *